NewsMark - riorganizzare guardaroba

Se devi riorganizzare il tuo guardaroba e proprio non sai da dove iniziare, non ti perdere d’animo, segui la pagina e scoprirai tante soluzioni per te!

Tu mettici la voglia di fare e tanta pazienza, noi ti guideremo con le dritte giuste.

Fai spazio nel guardaroba.

Il primo passo che devi fare è svuotare l’armadio. Togli il superfluo, fai una selezione dei tuoi vestiti, liberandoti, per fare spazio, di quelli che non metti più, o di quelli rovinati. Puoi ad esempio, mantenere quegli abiti che ti sono costati di più, potrebbero un giorno tornare di moda. Questa selezione è ovviamente soggettiva. Una volta liberato tutto questo spazio, puoi finalmente comprare quelle camicie che avevi adocchiato da un po’, ma che proprio non sapevi dove riporre. L’abbigliamento donna di Dragonemoda.com è un mondo da scoprire e tu ora con tutto lo spazio che hai recuperato, puoi farlo!

Igienizza e ammoderna.

Svuotato il guardaroba fai una profonda pulizia, igienizzandolo e profumandolo. Utilizza prodotti idonei al legno per evitare di rovinarlo. Per la profumazione puoi utilizzare sacchetti profumati che trovi in commercio, oppure li puoi preparare tu riempendoli con erbe aromatiche, o con saponette profumate, come quelle che un tempo profumavano gli armadi dei nostri nonni. Se sei una persona a cui piace cambiare e rinnovare i mobili di casa, con un guardaroba vuoto, è il momento opportuno per farlo, dai sfogo alla tua fantasia, crea nuovi ripiani e nuovi decori.

Lava i vestiti che hai deciso di tenere.

Successivamente alla selezione che hai effettuato se hai tolto molti vestiti e vuoi recuperare qualche euro per fare nuovo shopping puoi decidere di vendere i tuoi vestiti online, approfittando della tua linea Internet di casa. Ora ti conviene lavare tutti i vestiti da riporre nel tuo guardaroba pulito ed igienizzato, soprattutto se ci sono quelli che non indossi da un po’ di tempo. Stai attento a lavarli secondo le indicazioni riportate sulle loro etichette, e utilizza detersivi delicati idonei ai vari capi di abbigliamento, non rischierai così di rovinarli.

Dividi per categorie e secondo stagione.

Una volta lavati i vestiti dividili secondo la stagione, questo ti permetterà di poter ad esempio, se sei in estate mettere davanti quelli estivi, viceversa se sei in inverno, avrai in questo modo, tutto a portata di mano. Se poi sei una persona meticolosa puoi attuare un’ulteriore divisione per colori.

Sfrutta lo spazio nel migliore dei modi.

Cerca di capire come poter sfruttare tutti gli spazi che hai a disposizione nel tuo guardaroba soprattutto se questo è piccolo, la sua ottimizzazione è fondamentale. Ottimizza lo spazio in altezza, appendendo tutti gli abiti che consentono di farlo, per essere più preciso ed evitare di rovinarli, utilizza le grucce giuste, per esempio quelle in plastica sono perfette per magliette e camicie, quelle di legno per giacche e abiti. Chiudi quelli delicati in custodie adatte. Se hai dei cassetti puoi collocare in essi accessori piccoli come foulard o cappelli o biancheria intima. Per essere più preciso puoi dividerne il contenuto usando dei divisori adatti allo scopo. Se al contrario lo spazio che hai è poco, utilizza il metodo del sottovuoto per riporre coperte, piumoni, maglioni e tutto quello che ingombra molto.

Sei arrivato alla fine, è stato un lavoro duro, ma ne è valsa la pena, ordine e pulito, ripagano tutto lo sforzo!

Se ti siamo stati di aiuto, continua a navigare per nuove idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *